Our Blog

Hai installato in casa un impianto di climatizzazione e vuoi controllarlo da remoto tramite smartphone?

Tra le novità introdotte dalla legge di stabilità 2016 c’è la possibilità di portare in detrazione, nel modello 730 2017, l’acquisto e la posa in opera, per tutte le unità abitative, di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, produzione acqua calda e/o climatizzazione, volti ad aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti, e a garantire un funzionamento più efficiente di tali impianti.

smartphone_risparmio_energetico_small

Tali dispositivi devono, in particolare:

  • mostrare attraverso canali multimediali i consumi energetici, mediante la fornitura periodica dei dati;
  • mostrare le condizioni di funzionamento correnti e la temperatura di regolazione degli impianti;
  •  consentire l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.

Potrai detrarre il 65%, senza limiti di spesa, delle spese sostenute nel 2016.

La detrazione è legata al semplice acquisto e installazione di tali dispositivi multimediali e non è in alcun modo vincolata ad altri interventi di riqualificazione energetica da effettuare o effettuati all’interno di un’unità abitativa.

Rivolgiti al CSF e l’operatore controllerà se hai diritto a questa, e tutte le altre detrazioni che si possono scaricare nel modello 730 2017.

Evita le possibili sanzioni e prenota il tuo appuntamento in una delle nostre 40 sedi dislocate tra Milano e provincia chiamando l’840.703.730, lo 02.66428663, oppure online su www.csfmilano.it.

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *