Modello 730, cos’è?

Il Modello 730 è il modulo di dichiarazione utilizzato da lavoratori dipendenti, pensionati, collaboratori coordinati e continuativi o a progetto, contribuenti che percepiscono indennità di reddito quali la Naspi, la mobilità ecc.. anche se non hanno un sostituto d’imposta nell’anno di presentazione della dichiarazione.

DOCUMENTI

Documentazione necessaria per la presentazione del modello 730

PDF

PRENOTA

840.703.730 / 02.66428663
Oppure prenota il tuo appuntamento con un consulente CSF!

PRENOTA

Tale modello rappresenta un vantaggio per i contribuenti che non devono eseguire calcoli particolari e possono ottenere il rimborso dell’imposta direttamente nella rata di pensione per i pensionati oppure in busta paga per i lavoratori dipendenti. Nel caso di differenze a debito la somma dovuta anche in questo caso verrà comunque trattenuta direttamente nella rata di pensione o in busta paga.

Termine di presentazione: 23 luglio ad un Caaf o professionista abilitato oppure on line all’agenzia delle entrate. 07 luglio al proprio sostituto d’imposta
OBBLIGO DI CONSERVAZIONE del modello 730 e relativi documenti per 5 anni (dall’anno di presentazione della dichiarazione).
TARIFFARIO

Visualizza il tariffario generale dei servizi

VISUALIZZA

Il modello può essere presentato ad un CAF o ad un professionista abilitato che apporrà il Visto di Conformità, pertanto sarà necessario produrre la documentazione utile al controllo dei dati inseriti. Può essere presentato anche in forma congiunta (da contribuenti tra loro legalmente ed effettivamente coniugati). È possibile presentare il modello per conto di persone incapaci, di minori o di persone terze in qualità di tutori/rappresentanti legali.

Presentare il modello 730 conviene soprattutto se si hanno spese detraibili o deducibili come, ad esempio, interessi del mutuo, ristrutturazioni di immobili, spese sanitarie.
I contribuenti che invece non possono utilizzare il modello 730, sono coloro che:
• nell’anno di imposta hanno posseduto redditi d’impresa, anche in forma di partecipazione o redditi di lavoro autonomo con partita IVA
• devono presentare anche una delle seguenti dichiarazioni: IVA, IRAP, 770
• non sono residenti in Italia nell’anno di presentazione della dichiarazione e in quello precedente
• devono presentare la dichiarazione per conto di deceduti

Per coloro che al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi non hanno un sostituto d’imposta è possibile presentare il 730 Situazioni Particolari, ovvero senza sostituto d’imposta: in questo caso se si dovrà ricevere un rimborso, sarà direttamente l’Agenzia delle Entrate ad erogarlo mentre in caso di debito pagherà direttamente il contribuente utilizzando il modello di pagamento F24 già correttamente compilato.

Documenti per 730

I documenti per il 730 sono diversi in relazione alla tipologia di contribuente che deve compilare il modello e alla tipologia di spese da detrarre e dedurre. In linea generale esistono una serie di documenti indispensabili per l’elaborazione della pratica: il dichiarante dovrà presentare la tessera sanitaria (sua, del coniuge e degli eventuali familiari a carico) e la carta di identità (sua e del coniuge se la pratica è congiunta) e la dichiarazione dei redditi dell’anno precedente, se presentata.

A questi documenti generali si aggiungono i documenti relativi a terreni e fabbricati con relative fotocopie di visure catastali o contratti d’affitto e la documentazione per stabilire gli oneri detraibili e deducibili, ad esempio:
• le spese sanitarie
• i mutui per l’acquisto della casa in cui si abita
• le detrazioni per spese scolastiche
• i canoni di locazione
• documentazione relativa a badanti e colf
• assicurazioni sulla vita, copertura rischio morte, invalidità …
• contributi previdenziali

L’elenco completo dei documenti necessari è disponibile qui.

Al CSF di Milano gli esperti forniscono aiuto e assistenza alla corretta compilazione del 730 ed individuano insieme al contribuente tutti i documenti da presentare.

Unico persone fisiche

Il modello UNICO è il modello che tutti i contribuenti possono utilizzare per presentare la propria dichiarazione dei redditi. Il calendario per la presa degli appuntamenti per il modello UNICO relativamente ai redditi dell’anno precedente viene programmato annualmente.
Il modello unico si presenta ai CAF entro il 31 Ottobre.
Le scadenze per i pagamenti per l’Unico sono:
• 2 Luglio 2018 per pagamento normale
• Dal 3 Luglio al 20 Agosto 2018 il pagamento con soprattassa dello 0,4% (esempio: su EURO 1.000 sono EURO 4)
• Dal 21 Agosto in poi con il pagamento della soprattassa e gli interessi previsti dal ravvedimento operoso
• E’ possibile presentare il modello UNICO Tardivo entro il 29 Gennaio 2019 pagando una multa di euro 25,00

Assistenza compilazione 730 perché rivolgersi a CSF Milano

A partire dall’anno 2015 e per i redditi relativi al 2014, è possibile scaricare direttamente dal Sito web dell’Agenzia delle Entrate la cosiddetta dichiarazione precompilata. In questa dichiarazione però non sono presenti tutti i dati rilevanti e necessari per il calcolo corretto delle spese sostenute dal contribuente, come ad esempio le spese sanitarie. È per questo che richiedere assistenza per la compilazione del 730 al CSF di Milano diviene indispensabile per non dimenticare nulla riguardo la documentazione da presentare. Tutto ciò è possibile conferendoci la delega diretta grazie alla quale sarà possibile confrontare i dati in possesso dell’agenzia entrate e aggiungere, modificare e integrare la dichiarazione con tutti gli altri dati necessari, sulla base dei documenti forniti dal contribuente, nel rispetto della normativa vigente.

Attenzione!

Per assisterti al meglio, occorre consegnare il prima possibile la delega compilata e corredata da una copia di documento di identità valido. Possono presentare il Mod. 730 anche in assenza di un sostituto d’imposta tenuto ad effettuare il conguaglio, i contribuenti che nel 2014 hanno percepito redditi di lavoro dipendente, redditi di pensione e/o redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente.

Il servizio assistenza dichiarazione dei redditi di CSF Milano comprende anche la gestione del rapporto con l’Agenzia delle Entrate in presenza di eventuali contestazioni. I nostri esperti seguono programmi formativi sempre aggiornati: siamo uno dei primi CAF ad aver ottenuto la certificazione di qualità ISO9001. Inoltre, forniamo assistenza per la dichiarazione dei redditi in qualsiasi periodo dell’anno e abbiamo ben 40 sedi nell’area metropolitana.

Fissa un appuntamento con i nostri consulenti.

Approfondimenti

Come compilare modello 730

HAI BISOGNO DI UNA CONSULENZA?
Prenota un appuntamento!

Dal blog

Salute e Disabilità: ecco le spese da detrarre nel Modello 730/2018

0

Dopo i due post sulla detraibilità delle spese per Famiglia e Persona, e a quelle per Scuola e Sport, l’appuntamento di oggi è dedicato alle Detrazioni Fiscali per Salute e Disabilità nel Modello 730/2018. Come dicevamo nelle scorse settimane, questo modello ti permette di recuperare molte spese sostenute durante l’anno, fra cui spese sanitarie e per l’assistenza a portatori di handicap.

Vediamo più nel dettaglio le spese relative a Salute e Disabilità.

Salute e Disabilità

 

 more

Modello 730: detrarre le spese per scuola e sport

0

Seconda puntata della miniguida di CSF dedicata al Modello 730 del 2018 e alle possibili detrazioni fiscali. Come anticipato la scorsa settimana, la compilazione del modello permette di recuperare molte spese sostenute durante l’anno. Nello scorso post spiegavamo nel dettaglio in cosa consistono le spese di supporto alle famiglie e alla persona. Oggi ci dedichiamo invece alle spese relative a scuola e sport.

Modello 730

 more

Detrazioni fiscali per la persona: guida al modello 730 per l’anno 2018

0

Il blog di CSF Milano torna a offrire supporto sulle tematiche fiscali, pubblicando news e promemoria sulle prossime scadenze. Il nostro staff di professionisti mette a disposizione una miniguida 2.0 per tenervi aggiornati e per avvertirvi delle date da segnare in agenda. Il post di oggi riguarda il modello 730, e più nel dettaglio le possibili Detrazioni fiscali per il prossimo 730/2018.

Grazie alla compilazione del 730 è infatti possibile recuperare molte spese sostenute durante l’anno. Fra queste:
spese relative a scuola e sport, spese mediche e di assistenza sanitaria, spese per la casa. Ma anche spese di supporto alle famiglie e alla persona: ed ecco l’argomento di questo post.

 

Detrazioni fiscali

 

 more

Hai comprato casa da un costruttore nel 2016? Vuoi comprarla nel 2017?

0

Nel Modello 730 di quest’anno puoi portare in detrazione l’IVA da te pagata per l’acquisto di un unità abitativa avvenuto nel corso del 2016.

casa_erba_classe_A_B

Il requisito indispensabile è   more

Novità del Modello 730 2017 – I dispositivi multimediali per la riqualificazione energetica

0

Hai installato in casa un impianto di climatizzazione e vuoi controllarlo da remoto tramite smartphone?

Tra le novità introdotte dalla legge di stabilità 2016 c’è la possibilità di portare in detrazione, nel modello 730 2017, l’acquisto e la posa in opera, per tutte le unità abitative, di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, produzione acqua calda e/o climatizzazione, volti ad aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti, e a garantire un funzionamento più efficiente di tali impianti.

smartphone_risparmio_energetico_small

 more